Artiglio del diavolo pomata: 1 ottimo rimedio per piccoli traumi e infortuni

artiglio del diavolo pomata

Conosciamo oggi i benefici dell’artiglio del diavolo pomata. Soprattutto in primavera e in estate, siamo più invogliati a stare all’aperto e a mantenerci in allenamento praticando sport.

Ovviamente siamo più esposti ad avere traumi e piccoli infortuni, spesso causati da un periodo di inattività o da un allenamento errato.

Oltre alla possibilità di ricorrere ai prodotti medicali, potremmo provare l’artiglio del diavolo pomata, ci aiuterà a spegnere, a livello muscolare e articolare, l’infiammazione avvertendo sicuramente meno dolore. Oggi vi voglio parlare dell’ artiglio del diavolo pomata.

è una pianta le cui origini provengono dall’ Africa del sud, dai frutti spuntano degli uncini che somigliano proprio ad artigli, ecco perchè artiglio del diavolo (Harphagophytm procumbens).

Viene venduta in farmacia, ma anche in erboristeria, sotto forma di compresse o capsule ma noi oggi vogliamo proprio parlarvi dell’artiglio del diavolo pomata.

Le proprietà di questa pianta, sono dovute dal Beta-sitosterolo, appartiene ai fitosteroli ed è un componente vegetale che serve ad inibire quel meccanismo del processo infiammatorio articolare e muscolare. Un’altra sostanza, che pare sia efficace per contrastare altri responsabili del gonfiore e del dolore, è l’arpagoside.

Ovviamente, prima di applicare l’ artiglio del diavolo pomata o assumerlo sotto altri formati, sarebbe opportuno consultare il proprio medico di fiducia in quanto potreste avere degli effetti collaterali come diarrea e nausea, l’artiglio del diavolo pomata non va usata dalle donne in gravidanza né dai bambini.

Come usiamo l’artiglio del diavolo pomata?

L’artiglio del diavolo pomata, è semplice usarla perchè va applicata direttamente localmente, cioè sulla zona dolente e infiammata. Se invece dobbiamo somministrare compresse o capsule, si assumono a stomaco pieno, e in 2 dosi il dosaggio va da un massimo di 1200 a un minimo di 600 milligrammi.

pomata artiglio del diavolo a cosa serve 1

Puoi assumere l’ artiglio del diavolo pomata quando hai la gotta, l’artrite, dolori muscolari, l’aterosclerosi, tendinite, mal di schiena, fastidi gastrointestinali, dolori al petto ma anche per il reflusso gastroesofageo, emicranie e febbre.

L’artiglio del diavolo pomata è un rimedio naturale, utilizzato ormai da tempo immemore, viene ormai prescritto come cura analgesica e antinfiammatoria.

Grazie alle sue caratteristiche, possiamo dire dunque che l’artiglio del diavolo è un rimedio naturale indicato anche per chi soffre di tendinite, cervicalgia e sciatica.

Sai che la pomata artiglio del diavolo ha anche altre proprietà? Come ad esempio quelle ipouricemizzanti e ipocolesterolemizzanti. grazie alla prima proprietà, si può affermare che si tratta di un degno sostituto della fisioterapia, è ideale per chi ha un eccesso di acido urico, e che quindi soffre di gotta.

Inoltre grazie alle capacità della pomata artiglio del diavolo, possiamo ridurre gli LDL, ovvero i livelli di colesterolo cattivo che abbiamo nel sangue, la pianta infatti viene anche considerata un ottimo alleato anche per tutti quelli che debbano tenere sotto osservazione il colesterolo, o con un elevato rischio cardiovascolare.

Per uso esterno quindi, troveremo la pomata artiglio del diavolo, ma molto spesso tra gli ingredienti, non troviamo solamente l’estratto della pianta stessa, ma pure infiammatori del tutto naturali come il peperoncino e la curcuma.

Seguiremo dunque tutte le indicazioni che ci riporta il foglio illustrativo, ma comunque l’applicazione è semplicissima perchè basta massaggiare la pomata fino al completo assorbimento.

Vi sono delle controindicazioni

A livello cutaneo si potrebbe avere una reazione molto indesiderata, tipo le allergie, quindi il consiglio è quello che sarebbe più opportuno magari fare un piccolo test.

pomata artiglio del diavolo a cosa serve

Solitamente si procede prelevando una piccola quantità della pomata artiglio del diavolo e la si spalma su piccola porzione di pelle all’interno dell’avambraccio.

Solitamente si testa questa zona del corpo perchè appunto abbiamo la pelle molto sottile e sensibile, quindi potremmo renderci conto, nell’immediatezza, se si dovesse avere una eruzione cutanea. A quel punto, constatando di avere una più o meno grave reazione allergica al prodotto, bisogna subito sospendere il trattamento ed informare il medico.

Ma non solo, la cosa importantissima da non fare assolutamente, è quella di non associare mai la pomata artiglio del diavolo o compresse, con un’altra terapia di farmaci antinfiammatori in quanto potrebbe amplificare l’effetto.

Inoltre è sconsigliato usarlo se si soffre di ulcera e gastrite, l’artiglio del diavolo pomata riesce a stimolare la produzione dei succhi gastrici, addirittura ha effetti ipoglicemizzanti, quindi grazie a questo, non può essere assunto neppure da chi è affetto da diabete con già delle specifiche terapie.

Può anche interagire con quei farmaci che servono per evitare la coagulazione del sangue, ed ha pure un effetto ipotensivo.

Ma un’altra cosa importantissima da non sottovalutare, è quella che non va assolutamente usata né la pomata artiglio del diavolo, ne le compresse o capsule, in gravidanza poiché più riuscire a stimolare le contrazioni.

Tutti i benefici dell’artiglio del diavolo

Abbiamo spiegato che il nome viene attribuito al frutto di questa pianta poiché è rappresentato da tantissimi e piccoli uncini, ma ciò che viene utilizzato dalla pianta, traendo tutti i benedici, sono le radici secondarie.

artiglio del diavolo pomata in farmacia prezzo

Hanno un diametro che può variare da un massimo di 20 cm ad un minimo di 6,e addirittura il peso massimo che riescono a raggiungere, è di 600 grammi.

Si può paragonare l’efficacia di questo prodotto, a quella di altri antinfiammatori di sintesi. é molto efficace ed è indicato per:

  • Torcicollo e altri tipi di infiammazioni muscolari.
  • Riduce la presenza dei cortisonici che sono stati usati per i reumatismi.
  • Tendiniti, contusioni, sciatica e dolori alla schiena.
  • è un valido coadiuvante per l’artrite reumatoide.
  • L’estratto secco della radice (ciò che si usa da questa pianta) favorisce l’eliminazione dell’acido urico (valida per il trattamento della gotta soprattutto se viene associato a dei preparati di frassino che sono antinfiammatori.

Diciamo che è utilizzata da tutti la pomata artiglio del diavolo, ma maggiormente chi la usa, sono gli sportivi, in seguito a contusioni muscolari, distorsioni o anche agli affaticamenti causato dagli sforzi.

Va applicata direttamente nei punti in cui si ha quello stato di sofferenza, restituendo cosi, sensazione di benessere e sollievo.

Lenisce le parti interessate, permettendo così di compiere senza difficoltà quei piccoli gesti quotidiani. Questo prodotto a livello sportivo, viene usato molto anche come crema riscaldante prima di una gara, fa attivare la circolazione del angue, così da evitare di dover sentire freddo.

Indicata infatti per gli sport invernali come lo sci, infatti è consigliato applicarla su piedi e mani, prima di indossare scarponcini e guanti. Si consiglia di terre la pomata artiglio del diavolo due volte al giorno , mattina e sera, per ogni tipo di problema articolare conico, artriti, artrosi e reumatismi.

La preparazione della droga e i costituenti

Ma la pomata artiglio del diavolo a cosa serve, ma soprattutto da cosa è costituita?

pomata artiglio del diavolo

Abbiamo in effetti parlato abbondantemente della pomata artiglio del diavolo a cosa serve, e abbiamo potuto notare che la può usare chiunque già dai piccoli traumi causati con banali cadute, slogature, o dolori articolari dovuti anche dallo sport.

Invece se parliamo di costituenti, possiamo dire che nelle radici secondarie, si trovano quelli definiti promettenti perchè sono dotati di proprietà amaricanti, sono i glicosidi iridoidi (arpagide, procumbide e arpagoside).

Abbiamo detto anche che il nome, rappresenta sostanzialmente il frutto di questa pianta per gli uncini. Però in verità l’artiglio del diavolo è costituito da radici secondare ma di due diverse specie di piante sempre della stessa famiglia di  Pedaliaceae.

In entrambe le specie di piante, si trovano diverse quantità di iridoidi. Le piante, durante la fase di fioritura ma soprattutto di fruttificazione, si riescono a distinguere trovando proprio le differenze tra loro, ben diverso nella fase di essicazione delle radici, in quel caso si possono riconoscere solo tramite un test analitico più sofisticato come per esempio la cromatografia liquida che viene fatta ad alta pressione: HPLC.

Dove possiamo acquistare artiglio del diavolo pomata! 

Ed ecco che vi aiutiamo in tutto, anche a saper dove acquistare il prodotto, artiglio del diavolo pomata in farmacia prezzo accessibile a tutti, per un prodotto che viene applicato per i massaggi in modo localizzato.

Va applicata la pomata artiglio del diavolo, sulle parti del corpo che vengono colpite da quei problemi a livello muscolo-scheletrici e ovviamente anche articolari.

Inoltre favorisce, ai muscoli contratti, rilassamento regalandone sollievo. Accelera, questa pomata artiglio del diavolo, il processo di guarigione, nella zona trattata ne favorisce la circolazione, ed allontana le tossine che vengono prodotte dall’infiammazione stessa.

Ovviamente artiglio del diavolo in farmacia prezzo accessibile, potrete trovarlo oggi ,appunto anche nella farmacia on line, sarà comodo e sicuro acquistare  on line. Riguardo l’applicazione si suggerisce di localizzare la parte interessata, ed applicarlo circa due volte al giorno.

Subito dopo l’applicazione, sarebbe opportuno coprire la zona trattata con un panno, in modo tale da riuscire a mantenere più a lungo la zona calda in quanto dolente. Bisogna ricordarsi di non toccare mai , con le mani sporche di pomata artiglio del diavolo, il viso soprattutto gli occhi e le mucose.

Sarebbe bene anche chiedere un parere al proprio medico curante per capire se andrebbe, per così dire, in contrasto con altri farmaci che abitualmente assumete, giusto per restare sicuri, anche se solitamente non da problemi e non ci sono controindicazioni se appunto si fanno altre cure.

Una pomata naturale ad un prezzo vantaggioso!

Artiglio del diavolo pomata in farmacia prezzo che come per qualsiasi integratore alimentare, seppur non esageratamente elevato, oscilla in base il formato in cui viene poi venduto. Costa leggermente meno l’artiglio del diavolo sotto forma d’infuso, ed il prezzo oscilla dai dieci ai sedici euro.

In pomata invece avremo un prezzo che può variare dai quattordici ai venti euro, mentre le capsule o compresse, hanno un costo molto più elevato. Il costo delle capsule è più alto in quanto c’è un concentrato maggiore ,il prezzo medio infatti è tra i venticinque e i trenta euro.

  • Contro il mal di testa: quando evitare

La pomata artiglio del diavolo, abbiamo detto spesso in questo articolo che è molto versatile, ma potremmo usare l’artiglio del diavolo anche in formati differenti. Ad esempio può anche essere assunto sotto forma di capsule o compresse, tisane e/o decotti o addirittura in tintura madre.

Il dosaggio della tintura ad esempio, generalmente è consigliato nella dose di 35-45 gocce da diluire in poca acqua, e la si può  ere 2-3 volte al giorno. Per il mal di testa sarebbe l’ideale, ma anche in capsule, perchè avrebbe un effetto diretto e comunque preciso.

Ovviamente bisogna sempre chiedere il parere del vostro medico di base , perchè artiglio del diavolo pomata o compresse che sia, ha delle controindicazioni, nonostante la sua bassa tossicità. Tanto è vero che abbiamo ripetuto più volte che non andrebbe usato in gravidanza per la stimolazione delle contrazioni uterine.

Non va bene nemmeno durante la fase di allattamento, in tutti quei soggetti che sono in cura con dei farmaci ipoglicemizzanti, e per i pazienti che soffrono di gastrite o ulcera duodenale.

Devono, inoltre, evitare l’assunzione, quei pazienti che seguono addirittura una terapia con alla base antinfiammatori non steroidei ovvero i FANS.

Conclusioni 

Neppure i pazienti che utilizzano cortisone, antiaggreganti piastrinici e i farmaci aritmici possono usarla, o chi assume anticoagulanti con il warfarin, perchè pare si abbia una interazione e potrebbe esserci un incremento, addirittura, del rischio di sanguinamento.

Insomma se si fa attenzione e si parla col proprio medico, una volta aver constatato che possiamo tranquillamente usare la nostra bella e miracolosa artiglio del diavolo pomata, avremo quindi modo di provare quanto sia efficace questo antinfiammatorio naturale.

Lo è realmente a 360°,addirittura pare sia estremamente efficace, per tutti quei dolori che colpiscono maggiormente la zona lombare e quella dorsale della nostra colonna vertebrale. Ma non solo questo chiaramente, perchè abbiamo visto che l’elenco è vasto.

Basti pensare che è molto valido, l’artiglio del diavolo, anche per l’apparato digestivo, stimolandone sia appetito che digestione appunto. Infatti lo stomaco viene stimolato e quindi in grado di produrre acidi gastrici, bile e succhi gastrici, grazie alla elevate presenza di  glicosidi amari.

Se volete trovare rimedio a qualcuno dei problemi, tra questi citati più volte in questo articolo, cosa state aspettando? Se vi interessa applicare il prodotto su una zona precisa, acquistate artiglio del diavolo pomata in farmacia prezzo consigliato on line.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social

Summary
 Artiglio del diavolo pomata: 1 ottimo rimedio per piccoli traumi e infortuni
Article Name
Artiglio del diavolo pomata: 1 ottimo rimedio per piccoli traumi e infortuni
Description
Conosciamo oggi i benefici dell'artiglio del diavolo pomata. Soprattutto in primavera e in estate, siamo più invogliati a stare all'aperto
Author
Publisher Name
Body Skin Cosmetics
Publisher Logo