Gua sha viso: 1 nuovo botox

gua sha viso

Gua Sha viso e anche in senso generico è un antico rituale della medicina cinese utilizzato da secoli come metodo di cura in Oriente, introdotto solo di recente in Occidente.

E’ uno strumento diventato popolare su Internet, sui social network, da esperti del settore, maestri di bellezza, celebrità e influencer che lo incorporano nelle loro routine di bellezza quotidiane.

Il nome deriva da una combinazione di due parole: Gua significa “attrito” e Sha significa “calore”.

Gua Sha, infatti, è un vero e proprio massaggio gua sha, eseguito facendo scorrere appositi strumenti in pietra naturale (come la giada o il quarzo) sul viso (o anche sul corpo).

L’efficacia del trattamento è dovuta al calore generato dallo sfregamento, che aiuta ad alleviare le tensioni muscolari, rendendo la pelle visibilmente distesa, sana e luminosa.

Prova il Gua Sha viso.

Cos’è il Gua Sha viso?

Il Gua Sha viso è sempre più presente su Internet, principalmente sui social come Instagram e TikTok, ma cos’è Gua Sha e come funziona?

pietra gua sha

Come abbiamo presto anticipato, il massaggio Gua Sha derivata dall’antica medicina cinese, utilizzato principalmente per curare il corpo per ripristinare la vitalità dei tessuti e alleviare le tensioni muscolari, la sua efficacia è stata poi scoperta.

Il nome dice tutto: Gua in realtà significa “attrito” e “calore”. Il raschiamento del viso inizia a produrre benefici dal calore generato dall’attrito di appositi strumenti. Si tratta di pietre naturali come quarzo rosa, giada o nefrite nera.

Al giorno d’oggi è un sostituto del botox, un vero e proprio allungamento facciale che può essere eseguito da un esperto dedicato o direttamente a casa.

Sta infatti diventando sempre più comune trovare su Internet tutorial e video che spiegano come eseguire al meglio il massaggio facciale Gua Sha per stimolare determinate parti del viso con una pressione adeguata.

Sul web, infatti, è molto comune incontrare i tutorial sul massaggio Gua Sha viso, in cui si stimolano alcuni punti del viso con la giusta pressione.

Prova il Gua Sha viso, con il massaggio Gua Sha.

I benefici del Gua Sha

I vantaggi del raschiamento del viso sono numerosi. Il massaggio Gua Sha ha molti benefici ed è molto interessante.

gua sha opinioni

Negli ultimi anni sempre più persone sono alla ricerca di vere alternative così dette naturali al Botox, come il massaggio facciale o le maschere facciali, Gua Sha viso è sicuramente una di queste.

Insistendo a raschiare il viso, si elimina la tensione muscolare, ottenendo una pelle più luminosa, sana e distesa.

Il massaggio Gua Sha può stimolare la circolazione linfatica e sanguigna, eliminare il gonfiore, ridurre la congestione in alcune parti del viso e ridurre le rughe.

Può anche stringere efficacemente i muscoli facciali e modellare un viso ovale per ottenere un tono della pelle notevolmente uniforme e uniforme.

Per non parlare degli effetti sul sistema nervoso: i movimenti sottili, e il conseguente rilassamento muscolare, possono aiutare molto a ridurre lo stress e donare un piacevolissimo senso di felicità.

Prova il Gua Sha viso, con il massaggio Gua Sha e la sua pietra Gua Sha

Riassumendo i benefici

Pertanto, per riassumere i benefici del massaggio raschiante:

massaggio gua sha 1

  • Stimolare la circolazione sanguigna e linfatica
  • Sgonfia e decongestiona
  • Ridurre le borse sotto gli occhi, illuminare la zona degli occhi, ridurre le occhiaie
  • Modellare e rassodare la forma ovale del viso
  • Leviga e condiziona la pelle; Allevia la tensione muscolare rilassando i muscoli
  • Favorire l’assorbimento di prodotti come creme, essenze e oli.

Come si fa il Gua Sha viso?

Il massaggio Gua Sha viene fatto con dei rulli di giada o quarzo.

massaggio gua sha

La pietra Gua Sha da massaggio è disponibile in diverse forme e alcune sono esclusivamente per professionisti.

Per i massaggi fatti in casa è meglio utilizzare le pietre con una forma di cuore o di pesce, per un maggior utilizzo.

La scelta della pietra per la realizzazione degli strumenti è personale e legata alla cristalloterapia. Le più comune sono la giada e il quarzo rosa, la prima considerata il tesoro imperiale fin dalla dinastia cinese, una pietra curativa benefica per il corpo e la mente.

Di solito è verde per la presenza del cromo, ma si può trovare anche in altre tonalità.

In cristalloterapia viene utilizzato per le sue proprietà lenitive e calmanti: è legato al chakra del cuore, alla femminilità e al regno emozionale. Ha proprietà equilibranti, calmanti e lenitive.

Prova il Gua Sha viso, con il massaggio Gua Sha e la sua pietra Gua Sha 

Il quarzo rosa

Un altro tipo di pietra utilizzata per raschiare è il quarzo rosa, simbolo di bellezza e amore. Può stimolare l’intelligenza e l’immaginazione, incoraggiare il perdono, l’amicizia e persino l’amore.

Non è un caso infatti che sia chiamata la “pietra dell’amore” collegata a Venere.

In cristalloterapia viene utilizzata per stimolare le emozioni e ritrovare vecchi ricordi o ostacoli da superare. Stimola il rilascio di emozioni depresse e lenisce la tristezza.

Tuttavia, alla fine, è anche nefrite nera, una pietra con proprietà protettive.

Questa è anche considerata una sorta di pietra di bellezza, ampiamente utilizzata nella medicina cinese per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica. Prova il Gua Sha viso.

Il Gua Sha e l’automassaggio

Il massaggio Gua Sha fai da te deve essere meticoloso, delicato e calibrato per fare in modo che non fuoriescano irritazioni e arrossamenti, soprattutto con la pelle sensibile.

Prima di iniziare, è necessario pulire a fondo la pelle, quindi applicare siero, olio o crema liquida su tutto il viso e il collo per consentire ai calcoli di scivolare dolcemente durante il trattamento.

Si parte dal collo o dal viso, se si sceglie il secondo, si inizia dalla schiena, utilizzando la parte superiore della pietra Gua Sha a forma di cuore.

Con la pietra Gua Sha devi usare una leggera pressione e movimenti dal basso verso l’alto per far scorrere la pietra Gua Sha fino all’attaccatura dei capelli.

Quindi si sposta ai lati del collo, facendo scorrere sempre il sasso dal basso verso l’alto, dalla clavicola alle orecchie, e infine in avanti, esercitando una piccola pressione dal basso verso il mento.

Ancora informazioni sull’automassaggio

Massaggio raschiante mandibolare, utilizzare la parte più larga della pietra Gua Sha del cuore per spostarsi lungo la mandibola e far scorrere lo strumento su entrambi i lati dal basso verso l’alto mentre la pelle è tesa.

Con la parte superiore della pietra, ci spostiamo sulle guance e, con la pelle tesa, partiamo dalla parte inferiore del naso lungo la piega nasolabiale.

Continua a massaggiare l’arco delle sopracciglia, coprendo la fronte con la pietra Gua Sha dall’interno verso l’esterno per stimolare gli zigomi.

La fronte è importante

Non dimentichiamo la fronte. Usa di nuovo la parte più lunga della pietra Gua Sha, partendo dal centro delle sopracciglia e fino all’attaccatura dei capelli.

Sul lato, lo strumento parte dalle sopracciglia e guarda sempre dall’altra parte.

Dopo il trattamento, la pelle può apparire arrossata per alcuni minuti a causa del riscaldamento e dell’attrito, ma questo è del tutto normale. Ricorda di lavare accuratamente le pietre ogni volta con sapone neutro.

Altre informazioni sul Gua Sha

Su Instagram, celebrità e top model sembrano aver aggiunto il Gua Sha viso alla routine di bellezza da almeno qualche anno.

Tuttavia, in Italia, la moda del raschiamento facciale ha iniziato solo ora a prendere piede.

Innanzitutto va spiegato che se da un lato il mondo della bellezza diventa sempre più high-tech, dall’altro questa tendenza richiede un ritorno ai trattamenti estetici tradizionali che risalgono addirittura a migliaia di anni fa.

Come, infatti, Gua Sha, un antico metodo di massaggio del viso con le pietre (disponibile online nella versione fai da te)

Sin dalla dinastia Tang (circa 600 d.C.), questa è stata una tecnica di medicina tradizionale cinese.

Come detto, Gua significa frizione e Sha significa arrossamento e gonfiore sulla pelle durante e dopo il trattamento, afferma sul Gua Sha opinioni, l’esperta di bellezza e creatrice del blog Kate on Beauty Katia Sabato e Francesca Canzano Franklin, consulente spa e fondatrice del marchio di cosmetici naturali, hanno spiegato la filosofia delle piante.

Il progetto

Le esperte, le Gua Sha opinioni, hanno co-fondato il progetto The Spa Duchess, che mira a far conoscere il vero Gua Sha e i rituali cosmetici in Italia attraverso corsi di perfezionamento e formazione professionale e, soprattutto, a diffondere questo rituale di bellezza nelle spa di lusso in tutta Italia.

Compreso l’Hotel Eden di Roma, a due passi da Via Veneto, l’Hotel Romeo di Napoli e le Terme di Rimini sono tra i primi posti nel nostro Paese dove provare questa esperienza DNA altamente rilassante.

Il Gua Sha viso di Philosophia Botanica è un rituale che si sposa perfettamente con la filosofia di Eden Spa, che sceglie sempre terapie naturali e soluzioni non invasive.

Gua Sha viso, il nuovo botox

Il massaggio facciale Gua Sha spesso viene fatto con delle pietre naturali, come ad esempio la giada o il quarzo rosa. E’ un’evoluzione della tecnica del raschiamento del corpo umano da migliaia di anni.

Ha lo scopo di liberare il corpo da infiammazioni e tensioni strofinando specifici agopunti. Messo sulla cute del viso, può aiutare a sciogliere le tensioni muscolari e le contrazioni.

Ma non è tutto: allo stesso tempo, stimola la circolazione sanguigna e linfatica, elimina il gonfiore (che è un grande benefit per le occhiaie!) e rilassa gradualmente il viso.

Quindi, un sostituto completo del Botox?

Sulla pelle del viso, ha un vero e proprio effetto antietà:

rassoda i muscoli facciali, modella visibilmente i contorni, rende la pelle più elastica e uniforme, levigare l’incarnato, ridurre la disidratazione o l’eccessiva produzione di sebo.

Gli esperti sottolineano che questo è il motivo per cui ha guadagnato il nome Natural Botox o Oriental Botox nel tempo.

La cristalloterapia applicata al Gua Sha viso, cos’è?

La cristalloterapia è una materia olistica che utilizza più che altro i cristalli, minerali e pietre di diverse forme e colori per stimolare, mantenere e aumentare l’energia del singolo.

Cristalloterapia: il corpo, secondo la cultura cinese, ha un campo energetico, che interagisce con gli eventi esterni, perciò le pietre e i cristalli interagiscono con esso.

In molte delle civiltà più antiche, soprattutto egiziane e Maya, questi cristalli venivano usati nei rituali, usati per spartirsi il futuro, come portafortuna e per curare malattie specifiche.

Il concetto base della cristalloterapia ha come fondamento su chi o cosa può assorbire e trasformare l’energia per mezzo  dei chakra, la via d’accesso all’energia corporea.

In generale, a chi è utile la cristalloterapia?

La cristalloterapia interviene su diversi livelli: fisico, emotivo, psicologico e spirituale.

Il corso non prevede solo la terapia fisica (che fa parte delle componenti chimico-fisiche dei cristalli), ma si basa sul percorso del sentire e dell’ascolto di sé.

Cristalli specifici per malattie specifiche, tra cui insonnia, malattie del fegato, ansia e mal di testa. Si consiglia di regolare l’energia dei calcoli durante la gravidanza e in condizioni di stress eccessivo.

  • La cristalloterapia e l’eliminazione dei blocchi energetici

L’eliminazione dei blocchi energetici avviene con i cristalli, accompagnati da trattamenti come il reiki e l’aromaterapia.

La cristalloterapia viene solitamente utilizzata dai naturopati. Un naturopata è un medico olistico competente che può aiutare i pazienti a trovare l’energia mentale e fisica per far fronte alla malattia.

In Italia esistono alcune importanti scuole private di naturopatia. A differenza di altri paesi europei, il settore non è regolamentato solo in Italia.

Curiosità sulla cristalloterapia: ad ogni cristallo corrisponde una costellazione e una serie di colori tra cui le gemme possono scegliere.

Gua Sha viso: il quarzo rosa

Il quarzo rosa è molto utilizzato nel trattamento del Gua Sha viso, ma esattamente quali sono le sue proprietà?

Il quarzo rosa è il minerale molto utilizzato nella cristalloterapia, è in simbiosi con il chakra del cuore. Ci sono molte caratteristiche del quarzo rosa: è usato per agire sui regni fisico, mentale e spirituale.

Per molto tempo è stata considerata una pietra di puro amore, ma quando una persona si sente confusa e non ha obiettivi, può essere molto utile anche per ritrovare la propria identità.

Facciamo ancora un approfondimento sulla Gua Sha opinioni

Gua Sha opinioni sono diverse, l’unico modo è provarlo con la tecnica dell’automassaggio o andando in un centro specializzato.

Il viso è una parte importante del corpo, alla vista di tutti, perciò va curata. Il Gua Sha viso è molto utile per rendere il viso sempre più bello e giovane.

La pietra Gua Sha è semplice da utilizzare, una volta che si è imparato il metodo. Quali sono le vostre Gua Sha opinioni? Il Gua Sha opinioni è consigliato dalle esperte. Grazie per aver letto l’articolo sul Gua Sha viso.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social

Summary
Gua sha viso; 1 nuovo botox
Article Name
Gua sha viso; 1 nuovo botox
Description
Gua Sha viso e anche in senso generico è un antico rituale della medicina cinese utilizzato da secoli come metodo di cura in Oriente...
Author
Publisher Name
Body Skin Cosmetics
Publisher Logo