Maschera viso nera: 1 ricetta per il fai da te

maschera viso nera

Sai a cosa serve la maschera viso nera? Tanti sono gli inestetismi della pelle, tra tutti i malfamati e noti punti neri. Purtroppo colpiscono le pelli di ogni genere, uomo o donna e ahimè a tutte le età; possono iniziare in giovane età ma anche su pelli mature.

Generalmente la causa scatenante è il sebo, si perchè quando è in eccesso causa l’occlusione dei pori della cute e tutte quelle impurità, danno vita proprio ai cosiddetti punti neri che generalmente si localizzano sulla cute del viso.

Difficilmente siamo in grado di coprirli, specie le donne con il make-up , a causa del loro colore nero, ma è proprio da questo colore che parte tutto, ed oggi vogliamo proprio parlarvi della maschera viso nera. Avrete sentito sicuramente parlare di maschera viso nera, è una delle creme di bellezza più usata nell’ultimo periodo; è la preferita proprio per i suoi successi.

La maschera viso nera, usata anche dalle star, è anche comunemente conosciuta come black mask, appunto maschera nera. Il suo colore, che riprende proprio i punti neri, è dato dall’ingrediente principale di questa maschera viso nera, ovvero il carbone vegetale, purifica e aiuta, in modo profondo, a pulire la nostra cute senza aggredirla ed eliminandone pure le cellule morte.

La struttura del carbone vegetale infatti è porosa, ed oltre a catturare il sebo in eccesso e le impurità, libera la pelle da imperfezioni. Quindi possiamo dire anche che è un sebo regolatore in quanto riesce  a ridurre e a controllare la produzione del sebo.

Come si usa la maschera viso nera? Funziona?

Troviamo in commercio diverse varietà di maschera viso nera, le troviamo in tubetti o in barattoli, mentre come consistenza è appunto cremosa, o in tessuto, con dei micro granuli e si può trovare anche in versione gelatinosa. Varia in base al prodotto che acquistate.

maschera viso nera fatta in casa 1

La maschera viso nera funziona proprio perchè l’innovazione di questa maschera viso nera, sta proprio che si tratta di una maschera esfoliante, quindi è un peel-off ogni prodotto peel-off, possiamo notare da soli che funziona, perchè non vanno lavati via ma vengono asportati con le mani, ecco perchè la maschera viso nera funziona.

Abbiamo imparato che è un peel-off, ma realmente come si applica questa maschera? Innanzitutto dobbiamo sempre preparare il nostro viso ad un trattamento, quindi la prima cosa da fare è un’ottima detersione con i prodotti che abitualmente usiamo.

Dopodiché dobbiamo fare in modo che tutti i pori del viso siano ben dilatati e per questo abbiamo diversi metodi da poter effettuare:

  • subito dopo una bella doccia o un bagno caldo,
  • semplicemente lavando il viso con acqua calda,
  • tenendo un panno in microfibra, bagnato con acqua calda, sul viso per 3-4 minuti, un fumento fai da te o con un vaporizzatore apposito.

Dopo aver eseguito bene passiamo al terzo passaggio fondamentale, dobbiamo stendere uno strato di maschera viso nera, stando attenti a lasciare libere le labbra e le cavità oculari. Dobbiamo fare molta attenzione appunto a non coprire occhi e sopracciglia (altrimenti rischiamo di rimanere totalmente rade e noi questo non lo vogliamo).

Come va applicata e rimossa?

Siate generosi nella stesura, perchè essendo un prodotto come detto prima, peel-off dobbiamo staccarlo a mo’ di pellicola, per cui dobbiamo avere la possibilità di acchiappare bene la texture che si formerà, affinché possiate dire che la maschera viso nera funziona.

maschera viso nera fatta in casa

Quindi, stendiamo bene la crema su tutto il viso insistendo sulla zona T (la classica zona più impura, ovvero mento, naso e fronte), e la lasciamo asciugare bene, anzi benissimo direi. Generalmente impiega 12-18 minuti, ma voi lasciatevi seguire dalle indicazioni riportate sul vostro tubetto o barattolo.

Ecco la parte più bella, la maschera viso nera funziona? Andiamo a vedere se avviene l’estrazione di tutte le impurità e parte di punti neri; eh si, parliamo non di una purificazione totale ovviamente, come ogni trattamento, i benefici si vedranno a lungo termine e con la costanza.

Siamo certi però che rimarrete talmente entusiasti fin dalla prima applicazione, che continuerete e avrete voglia di riutilizzarla prestissimo, anche perchè si può usare fino a 2 volte la settimana, è sconsigliato usarlo ogni giorno. Avete provato? Vi siete accorti quanta roba è rimasta attaccata  in questa pellicola nera magica?

Proprio così, la maschera viso nera funziona veramente. Quindi possiamo dire che è molto più comoda da usare rispetto i cerotti per punti neri, perchè nonostante la funzione sia la stessa, è più pratica come soluzione, non cola, si applica in modo semplice e riusciamo a coprire più parti del viso.

La quantità inoltre è maggiore quindi risparmiamo anche un pochino di soldini il che non guasta mai.

Cosa possiamo evitare l’insorgenza dei punti neri

Purtroppo se abbiamo la predisposizione ad avere i punti neri, nn possiamo fare granché, ma dicerto, potremmo tranquillamente dare un aiuto al nostro corpo affinché se ne producano meno utilizzando delle semplici tecniche preventive e rispettando la nostra pelle attraverso trattamenti specifici.

maschera viso nera uomo

Ovviamente, sembra poco ma nn lo è, bisogna prestare attenzione a tutte le nostre abitudini di routine magari facendoci aiutare dal nostro dermatologo di fiducia, e scegliere  bene insieme un valido prodotto intanto per la detersione quotidiana, perchè no, sia giornaliera che serale.

Mi raccomando, dobbiamo sempre  abbinare a questa igiene, uno stile di vita sano, e dobbiamo avere cura ed  attenzione della nostra alimentazione, (spesso gli inestetismi partono proprio dall’alimentazione, bisognerebbe evitare i cibi spazzatura e bere moltissimo).

Riguardo invece i trattamenti specifici, potremmo farci aiutare tra le tante alternative, dai farmaci, sempre ovviamente prescritti dal dermatologo che ci segue e ci ha in cura. Generalmente i medicinali prescritti, sono a base di acidi, vi sono con acido salicilico o retinoico (quest’ultimo serve anche per trattare le macchie della pelle, le rughe e acne).

Ma se ci affidiamo alla cosmesi, potremmo iniziare a fare molti scrub, che appunto sappiamo  non agiscono sui punti neri ma grazie ai granuli manteniamo la pelle pulita, e poi applichiamo per completare, una bella maschera viso nera funziona!

Maschera viso nera uomo

Ebbene si, anche gli uomini amano prendersi cura della propria pelle,(e diciamolo sono più attenti delle donne spesso, soprattutto perchè riescono a mantenere la loro routine senza stancarsi) vanno pazzi per la maschera viso nera, perchè la trovano semplice da applicare e anche loro sono soddisfatti nel vedere che riesce ad intrappolare parecchio sporco sulla pellicola nera che rimuovono dopo i soliti 15 minuti di attesa.

maschera viso nera funziona

Ormai non fanno altro che usarla ed è uno dei tanti must per fare i selfie. Anche gli uomini sanno che promette bene perchè da una luminosità istantanea, un colorito uniforme della pelle del viso, una riduzione visibile delle rughe e delle linee, uniformando appunto tono e colorito della pelle grazie infatti agli estratti vegetali e del pantenolo, la pelle risulta più liscia e luminosa.

Inoltre grazie ad un’ ottima pulizia profonda dalla maschera viso nera uomo, oltre ad avere la pelle più morbida e luminosa, avranno il vantaggio di una rasatura perfetta, perchè liberando i pori da tutte le  impurità e dal sebo, avranno la possibilità di ridurre tagli e irritazioni causati appunto dalla rasatura.

La pelle essendo più levigata, passando il rasoio, potrete notare fin da subito che si avrà un effetto più scorrevole e confortevole. Il carbone vegetale conferisce un azione purificante oltre che detossinante, ed ecco che si avrà un risultato fantastico sul viso, diventerà subito fresco, vitale e rinnovato.

Ricordiamo dunque che cosi come sulla pelle della donna, anche l’ uomo potrà usare la maschera viso nera uomo, 1 o 2 volte la settimana e come suggerito prima andrebbe benissimo fatta prima della rasatura o anche a fine giornata, eliminando appunto tutte le impurità.

Come scegliere la maschera viso nera adatta a noi.

Ecco, sappiamo bene che non tutti abbiamo la stessa tipologia di pelle per cui bisogna fare molta attenzione per scegliere la nostra machera nera viso, abbiamo già spiegato che esiste in versione peel-off, la più divertente in effetti, in quanto possiamo realmente constatare con i nostri occhi tutto ciò che resta intrappolato.

E poi perchè è veramente facile da applicare, ma esiste anche la versione in tessuto cui l’ efficacia è un po’ più ridotta dato che non si vede materialmente ciò che asporta, però il siero che contiene la crema, agisce in profondità sulla pelle purificandola e la opacizza pure: questa potrebbe essere una valida opzione per chi non ha molte impurità.

Per chi invece volesse qualcosa di più soft e meno strong, per esempio per le pelli sensibili, il nostro suggerimento è quello di stare attenti e seguire degli accorgimenti quando si sceglie la giusta  maschera:

  • prestare attenzione sul contenuto e scegliere quelli che hanno oltre che il carbone attivo, pure gli agenti lenitivi ( tipo il miele o l’aloe vera) e degli olii che aiutano a calmare la pelle in caso di una brutta reazione.
  • devi prediligere una maschera viso nera certificata e bio, almeno sai di avere una maschera con ingredienti naturali e di qualità evitando di ritrovarti con della colla attaccata sul viso, (in quelle  scadenti, aggiungono della colla, simulando appunto l’effetto peel-off)

Insomma guardare sempre con attenzione l’ INCI ovvero la denominazione internazionale che si utilizza nelle etichette indicandone i vari ingredienti presenti in qualsiasi prodotto cosmetico.

Maschera viso nera fatta in casa.

E possibile realizzare una maschera viso nera fatta in casa? certo che si, siete curiosi vero? Allora continuate a seguirci , vi consiglieremo come farla restando sicuri che sia fatta in modo interamente naturale, economica, sicura e adatta per il nostro tipo di pelle. Oggi vi vogliamo dare alcuni spunti e suggerimenti per la realizzazione.

Vi elencheremo in seguito ingredienti e procedimenti per la buona riuscita ma sottolineiamo che non esiste una ricetta segreta, anzi, ci sono vari metodi con vari ingredienti. Come detto prima, alcuni usano la colla vinilica per avere l’effetto peel-off, ma noi la escludiamo a priori perchè non è poi cosi meravigliosa da usare sulla pelle, specie quella del viso che è molto più delicata.

Dunque iniziamo  a preparare il viso con un’ ottima preparazione, possibilmente a base di vapore per appunto la dilatazione dei pori, se siamo di fretta, non possiamo fare un bagno caldo o usare un vaporizzatore, ci accontenteremo di una bacinella piena di acqua calda, sarà sufficiente starci accanto qualche minuto affinché diamo la possibilità a tutti i pori di dilatarsi, consentendo la maschera viso nera fatta in casa di penetrare, agendo appunto, per una purificazione e detersione della pelle.

Passiamo in cucina

Per creare la tua maschera viso nera fatta in casa, hai bisogno di precise dosi e ingredienti, prima di ogni cosa bisogna procurare il carbone vegetale attivo, proprio l’ingrediente principale per la buona riuscita della maschera viso nera fatta in casa.il carbone attivo o carbone vegetale, è facilmente reperibile, si può trovare in farmacia, in erboristeria o addirittura in alcuni supermercati ben forniti.

Generalmente si trovano in formato compresse che dovremo polverizzare,(possiamo aiutarci con il fondo di una moka, un batticarne, un barattolo di latta ecc. Dopo aver polverizzato le compresse (ce ne occorreranno 4), possiamo iniziare con  la preparazione e realizzazione di questa maschera viso nera fatta in casa.

Ingredienti:

  • Carbone vegetale: 4 compresse;
  • Colla di pesce alimentare: 4 fogli;
  • Latte 4 cucchiai;

Procedimento: innanzitutto mettere la gelatina in fogli in una tazza con acqua per idratarla. Portare il latte ,versato in un pentolino, a bollore; raggiunto il bollore togliere dal fuoco, strizzare bene la colla di pesce e unirla al latte mescolando bene fino a farla sciogliere; unire per ultimo la polvere nera e continuare a mescolare bene.

Ecco, abbiamo finito con la preparazione ma bisogna attendere che si raffreddi per bene per poterla applicare. Ci siamo, una volta fredda, applichiamola su tutto il viso precedentemente vaporizzato, (ricordiamo però che non dobbiamo coprire la zona labbra e cavità oculari), stendiamo bene e lasciamo in posa per almeno una mezzoretta.

Adesso non ci resta che staccare la pellicola nera peel-off, risciacquiamo bene il viso con acqua tiepida e tamponiamo con un asciugamano morbido. Noterete subito un viso morbido, levigato e luminoso e privo di impurità, infatti molte le troverete attaccata alla pellicola nera.

Ed ecco giunti ala fine, non ci resta altro che applicare la nostra crema idratante preferita facendola assorbire bene con dei movimenti circolari e delicati. Se vi è piaciuta questa ricetta dei machera viso nera fatta in casa, cosa aspettate? provatela subito e buon relax.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social

Summary
Maschera viso nera: 1 ricetta per il fai da te
Article Name
Maschera viso nera: 1 ricetta per il fai da te
Description
Sai a cosa serve la maschera viso nera? Tanti sono gli inestetismi della pelle, tra tutti i malfamati e noti punti neri.
Author
Publisher Name
Body Skin Cosmetics
Publisher Logo