Siero acido salicilico: 1 potente esfoliante

siero acido salicilico

Il siero acido salicilico è un acido utilizzato nell’esfoliazione cosmetica. Il siero acido salicilico è più delicato all’acido glicolico e ha proprietà cheratolitiche e leviganti sulla pelle , e per questo motivo è indicato per un uso su soggetti a tendenza acneica pelle del viso.

A differenza di altri tipi di acidi esfolianti, questo beta-idrossiacido se usato in basse percentuali , non è fotosensibilizzante quindi può essere applicato sulla pelle anche di giorno purché solo dopo il suo utilizzo con protezione solare che viene applicata sulla pelle.

L’azione esfoliante del siero acido salicilico facilita anche l’assorbimento di altri principi attivi, motivo per cui si può utilizzare anche una lozione o un tonico salicilico sulla pelle normale senza particolari problemi prima di una crema idratante. In cosmesi viene utilizzato in concentrazione bassa, mentre a livello ambulatoriale, la molecola viene utilizzato come soluzione alcolica a una concentrazione più alta per l’esecuzione di peeling chimici dermatologici.

Soprattutt0 i prodotti chimici per la pelle a base di acido consentono a questa molecola di rimuovere il tappo di cheratina dai brufoli dell’acne, riducendone visibilmente i sintomi. Inoltre, il siero acido salicilico entra subito nelle lesioni infiammate, esercitando un’ottima azione batteriostatica, e cicatrizzante.

Gli effetti del beta-idrossiacido sulla nostra pelle sono sorprendenti anche per il trattamento delle macchie solari perché l’azione di rimozione dei corneociti si traduce nell’eliminazione sostituita da nuovo a sano quindi ricco di pigmento melanico quale all’epidermide un aspetto decisamente più compatto, uniforme brillante.

Siero acido salicilico

L’acido salicilico prende questo nome perché è stato estratto per la prima volta dalla corteccia di un salice. Dalla fine del XIX secolo e per decenni a venire, l’acido salicilico, sintetizzato in laboratorio, è stato come antinfiammatorio e antipiretico per uso orale.

acido salicilico siero

Nel corso del tempo, l’acido salicilico è stato sostituito come farmaco dall’acido acetilsalicilico – cioè l’aspirina e è stato utilizzato nei cosmetici per alleviare in alcuni casi meno gravi, curare le malattie della pelle, in particolare l’acne.

Infatti, il siero acido salicilico ha proprietà cheratolitiche, leviganti, lenitive e cicatrizzanti che lo rendono ottimo per il trattamento perché tende a rimuovere il tappo cheratinico penetrando nell’infiammazione per un’azione batteriostatica e lenitiva.

Inoltre l’acido salicilico, oltre a acne attiva, favorisce contro: acne rosacea, iper pigmentazione cutanea di macchie solari dovute all’invecchiamento. L’acido salicilico può essere utilizzato su pelli con particolari problemi come esfoliante delicato alla sera perché l’azione esfoliante rende l’assorbimento di creme e più sieri molto più facile.

Grazie alle sue proprietà esfolianti, è particolarmente indicato per trattare problemi della pelle del viso, come sebo, acne , macchie e punti neri, o la pelle del corpo come ipercheratosi, rimuovendo la “cheratina” che ostruisce i pori. Usato regolarmente, aiuta con le imperfezioni e restituisce alla pelle un aspetto più sano e pulito. Il siero acido salicilico è utilizzato anche per combattere calli e verruche.

Siero viso con acido salicilico

Se noi abbiamo la pelle incline all’acne, applicare un acido sembra controproducente. L’acido salicilico è piuttosto un ottimo antinfiammatorio, si trova nei migliori prodotti per la cura della pelle grassa. Agisce in particolare a livello dello strato dalla superficie della pelle, rompendo i legami tra le cellule.

siero all'acido salicilico 1

La propria azione esfoliante è particolarmente utile nel trattamento della pelle ispessita e, in tutti casi, dove è necessario levigare la pelle e combattere gli inestetismi. Può quindi essere utilizzata per eliminare le cellule e ottenere una pelle più liscia e uniforme , anche per bandire l’eccesso di sebo.

Questa azione è molto utile in caso di acne, per la pulizia quotidiana del viso, mi riferisco principalmente alle persone di colore, e dove si verifica l’ipercheratosi. Negli anni che seguirono alla sua scoperta, l’acido fu utilizzato principalmente in campo medico. Era usato come  antinfiammatorio.

Infatti, dopo aver effettuato numerosi studi, i ricercatori si sono resi conto che nella sua forma pura era troppo per le mucose gastriche e esofagee, motivo per cui viene utilizzato sempre meno in medicina. Tuttavia, la sua forma acetilata, acido acetilsalicilico, rimane una delle più conosciute al mondo e cioè l’aspirina. L’acido salicilico è oggi utilizzato nei cosmetici e per i suoi incredibili benefici per la pelle.

Questo rinnovamento cellulare è molto utile nel trattamento degli inestetismi dovuti all’ invecchiamento della pelle, come le macchie solari. In questi casi, il siero acido salicilico viene spesso utilizzato insieme con altri agenti per esfoliare l’area macchiata e rimuovere le cellule iper pigmentate.

I detergenti all’acido salicilico sono un prodotto valido per chi vuole gestire la pelle grassa e con imperfezioni. Si applica mattina e sera, si può utilizzare dopo un detergente grasso , e serve anche a contrastare acne, punti neri ecc. per avere una pelle più liscia e morbida. Poiché è sempre un acido, è bene usarlo o sospenderlo per alcuni giorni in reazioni come arrossamento, pelle secca o desquamazione.

Siero all’acido salicilico

Abbiamo già detto che acido salicilico è utilizzato in cosmetici e dermatologia per le sue proprietà cheratolitiche e leviganti. Applicato sulla della pelle, infatti, l’acido esercita una potente azione cheratolitica, poiché è in grado di smorzare selettivamente la catena proteica della cheratina, presente nei corneociti, diminuendo così le forze coesive e unire queste cellule tra loro.

siero all'acido salicilico

Non avendo alcun effetto sulle altre proteine, l’acido è in grado di esfoliare e distruggere solo le cellule dello strato superficiale della pelle, per questo motivo la molecola è tollerata dalle sottocellule , chiaramente priva di cheratina.

Sono molto adatte a questo scopo anche le creme contenenti acido ialuronico, in grado di esercitare un ottima idratazione. Inoltre, l’acido salicilico è anche utilizzato in preparati per uso topico in combinazione con altri principi attivi , oltre corticosteroidi, per il trattamento di malattie della pelle, come eczema cronico, psoriasi verrucosa, prurito e neurodermite.

Grazie all’eliminazione delle cellule morte in superficie, in effetti, si arriva anche all’eliminazione delle cellule danneggiate che verranno poi sostituite da cellule sane e rigenerate.

Il risultato finale favorito dal siero acido salicilico è quindi sorprendente in caso di lesioni acneiche, la pelle apparirà nitida e la malattia notevolmente attenuata. Per quanto possibile, cercate di evitare di esporvi alla luce diretta del sole durante il trattamento con prodotti a base di acido salicilico.

Siero acido salicilico a cosa serve

E’ in grado di abbattere le catene proteiche che si legano alle cellule della pelle presenti sulla parte più esterna della pelle e, attraverso un’azione esfoliante, di rimuovere l’accumulo di pelle morta cellule e altre impurità che possono ostruire i pori della pelle.

siero viso con acido salicilico

Rilasciandoli e riducendo la comparsa di brufoli e di conseguenza, viene stimolato il rinnovamento cellulare, la pelle è raffinata e quindi più morbida e senza scorie. Il siero acido salicilico esibisce proprietà antibatteriche, che riducono anche la proliferazione dei batteri in quelle ostruite, aiutando così a combattere i segni della pelle a tendenza acneica.

Questo acido, per ossidazione riduttiva o meno riducente, si trasforma in acido benzoico in forma glicosilata.

L’efficacia certificata del siero acido salicilico è correlata alla sua apparente esfoliazione e al miglioramento visibile dell’aspetto e della salute della pelle. Ciò è dovuto alle sue proprietà antibatteriche e lenitive, quindi non sorprende che l’acido salicilico sia particolarmente indicato nell’acne e nel trattamento della pelle mista grassa e degli inestetismi associati.

E’ in grado di dissolvere lo strato più esterno dell’epidermide senza intaccare le cellule dello strato di sotto. La pulizia del viso è uno dei passaggi fondamentali per prendersi cura della pelle e delle impurità che ne alterano morbidezza e luminosità. Per questo motivo la scelta del siero acido salicilico per il viso è una delle cose più importanti.

Altre informazioni e precauzioni

Troviamo anche negli alimenti l’ acido salicilico. Per esempio possiamo trovarlo in alcune piante, sia di frutta che di verdura, per fare degli esempi più pratici possiamo dirvi che troviamo acido salicilico nella lattuga, spinaci, nelle zucchine, nel broccolo, nella zucca e molti altri tipi di verdura.

Parlando di frutta, possiamo trovarlo ad esempio nelle fragole, ciliegie, nelle banane, nei frutti di bosco, nella pesca e nel mango, ma anche in altri tipi di frutta, se vuoi saperli tutti, basta una piccola ricerca sul web e troverete la lista completa degli alimento con acido salicilico.

Le ricerche effettuate finora hanno però mostrato una crescita e uno sviluppo della pianta ad aumentati livelli di calcio e proteina modulata acida salicilica, forse perché le crescenti energie del piante sono tutte concentrate nella lotta contro gli attacchi dei parassiti.

L’organismo umano, come anche il nostro sistema immunitario è sensibile all’acido salicilico, possiamo capire perché chi soffre di allergie spesso non può in molti casi farne uso. Vediamo sempre prima il nostro medico e osserviamo la natura noi forniamo risposte immediate, solo sapendo osservarla.

Gli estratti per produrre il siero acido salicilico possono causare problemi di stomaco, come nausea, irritazione, vomito e sanguinamento gastrointestinale. Questa situazione tossica è da considerarsi inferiore nei salicilati di salice rispetto a quelli presenti nell’aspirina, a causa della minore concentrazione di salicilati in i preparati anticoagulanti a base di possibili effetti indesiderati.

Perché utilizzarlo

L’acido salicilico è un ingrediente spesso utilizzato per l’estetica: le persone che soffrono di acne troveranno i benefici trattamenti con a base di acido salicilico grazie all’azione cheratolitica levigante, mentre quella più matura la pelle trarrà beneficio dall’esfoliazione e dalla luminosità.

Azione pulente, il siero acido salicilico è in grado di sciogliere lo strato corneo dell’epidermide senza intaccare il sottostante: la sua azione cheratolitica in effetti per i legami tra molecole di cheratina, dissolvendo e riducendo il suo spessore, rimuovendo alcune delle cellule morte e rendendo la pelle più liscia e omogenea.

Quando si utilizza questo ingrediente, o prodotti come il siero acido salicilico, occorre prestare particolare attenzione all’esposizione al sole, poiché assottigliando la barriera naturale dello strato corneo , è molto più esposto alle radiazioni solari e alle scottature potrebbe apparire debole.

Di solito, i prodotti vengono applicati localmente per lavorare sul problema in questione. Una discussione a parte dovrebbe invece essere fatta su quali creme e detergenti verranno invece utilizzati su tutto il viso. Vale la pena ricordare che, sebbene l’azione sia delicata, sulla la pelle più sensibile provoca secchezza: ecco perché è gradualmente importante prodotti a base di acido salicilico nella tua bellezza e se la pelle diventa troppo secca , ridurre la frequenza di utilizzo.

Le creme idratanti si sposano molto bene con acido salicilico per calmare l’irritazione della pelle .Si raccomanda anche di idratare un certo tipo, anche se se scegli quest’ultimo prendi in considerazione se la tua pelle del viso è o se stai usando l’acido salicilico per l’acne. Se vi trovate in un caso di disidratazione,  una crema idratante invece dell’olio per il viso probabilmente funzionerà meglio per te.

Conclusioni 

I vari trattamenti con siero acido salicilico sono effettuati per stimolare e ravvivare chi ha una consistenza ruvida, aspetto spento, macchie solari , macchie senili o di origine ormonale. Inoltre, è molto utile per il trattamento del post-acne, per il trattamento dell’acne, per migliorare l’aspetto delle rughe sottili, per per ridurre al minimo la comparsa di pori dilatati e per la compattezza del viso.

Invece, per chi ha le classiche bucce sono controindicate alle persone con allergie, i principi attivi che contengono. Inoltre, il peeling deve essere eseguito su una superficie integra e non abrasa.

L’allergia è un altro dei motivi per il quale sconsigliamo l’uso di creme a base salicilica durante l’estate e di posizionarci all’esposizione diretta del sole. Quando si applicano prodotti a base di acido salicilico, il consiglio è di usare sempre creme con indice di protezione abbastanza alto, anche in inverno.

Se d’altra parte arrossamento o reazioni dovrebbero presentarsi è meglio interrompere l’applicazione e consultare un medico.

L’acido salicilico viene velocemente assorbito dallo stomaco, provocando il picco nel sangue entro un’ora o due. Viene utilizzato come cheratolitico per uso locale: sulle aree della pelle dove si verifica un processo patologico dovuto a un’eccessiva proliferazione dello strato provoca un rammollimento della cheratina, una degradazione dell’epitelio cornificato e facile desquamazione.

Se invece il problema è dovuto a infezione da parte dei funghi, come nella pitiriasi, vengono applicati antisettici e antibiotici dopo la desquamazione.

Infine il consiglio più utile che possiamo darvi è quello di rivolgersi sempre e preventivamente al proprio medico di fiducia per chiedere se l’utilizzo del siero acido salicilico può andare bene, conoscendo la nostra situazione patologica e quindi essere più sicuri e liberi di assumerlo come amico fidato della nostra pelle e soprattutto per evitare danni indesiderati.

Ora che hai capito a cosa serve e quando utilizzare il siero acido salicilico, scopri altri articoli sul nostro blog o sui nostri profili social.

Summary
Siero acido salicilico: 1 potente esfoliante
Article Name
Siero acido salicilico: 1 potente esfoliante
Description
Il siero acido salicilico è un acido utilizzato nell'esfoliazione cosmetica. Il siero acido salicilico è più delicato all'acido glicolico
Author
Publisher Name
Body Skin Cosmetics
Publisher Logo